L’autore è…

AMITAV GOSH è scrittore, giornalista e antropologo, oggi considerato «uno dei più grandi scrittori indiani» (La Repubblica). Autore di numerosi romanzi, tra cui la Trilogia dell’Ibis, ha insegnato anche scrittura creativa alla Columbia University di New York ed è stato corrispondente per il New Yorker.

Si parla di…

Non passa giorno senza che qualche notizia ci richiami al problema del cambiamento climatico. Eppure, si chiede Gosh, perché la letteratura non riesce a parlare di questi eventi che di sicuro avranno un’influenza terribile sul futuro dell’uomo? Comincia così un’analisi storica, letteraria e culturale, che individua la cultura odierna come corresponsabile della diffusione del consumismo e dell’immaginario fantastico che lo accompagna e lo nutre: una cultura che, secondo Gosh, pone una sfida agli scrittori di oggi. Se si vuole affrontare il cambiamento climatico, bisogna affrontare anche il nostro stile di vita e il rischio di essere classificati come letteratura non seria. Ed ecco così che la nostra epoca, che pensiamo civilizzata, rischia di diventare l’epoca della Grande Cecità.

Perché leggerlo…

S’impara e ci si educa anche ascoltando altre voci, e quella di Gosh non è solo una voce autorevole, ma è anche una voce che proviene da un’altra cultura e dal punto di vista di quella cultura affronta un tema come il cambiamento climatico che, a furia di sentirlo nominare, quasi finiamo per darlo per scontato.

E la voce di Gosh pone delle domande. Domande a cui forse non abbiamo risposta, ma che ci chiedono lo stesso di agire. In fondo, la scuola crea cultura: ed è la cultura che adesso va cambiata, se vogliamo salvare noi stessi e il futuro dalla catastrofe climatica.

Ecco quindi che il libro di Gosh può diventare uno spunto di riflessione anche professionale: come posso io, insegnante di italiano o arte, di storia o educazione fisica, fare la mia parte per cambiare questa cultura? Come può la mia materia arricchire la comprensione dei miei studenti su questo tema e allargare i loro orizzonti ad altri punti di vista e ad altre voci? Come posso insegnare, se non a darsi risposte, almeno a non smettere di porsi domande e diventare ciechi di fronte ai cambiamenti?

LA GRANDE CECITÀ
Neri Pozza – Milano – € 17,00

Autore: Bianca Bressy

You must be logged in to post a comment.