comunità_territori.LOSPIAZZO

OGNI GUERRA E’ SEMPRE GUERRA

Ma quante “diverse” ne esistono?

La guerra: un disastro dell’uomo contro l’uomo.

Già, ma “quale” guerra?

Oggi, in occidente, la popolazione vive un’esistenza perlopiù pacifica, più o meno ben negoziata dai partiti di “rappresentanza” e abbastanza lontana dal rischio che possano verificarsi nuovamente quei grandi conflitti mondiali che hanno segnato la prima metà del Novecento. Anche l’immigrazione o i sentimenti xenofobi sono riprovevoli focolai ma quasi di poco conto, a confronto di altre parti del mondo.

(altro…)


OSPITARE INSEGNA AD ABITARE

Un collegio per studenti, una casa per la crescita

Lo studente universitario è sempre in viaggio tra gioventù ed età adulta, tra casa e mondo; a volte è un viandante tra la città natale e la città “accademica”.

Per tredici anni AnimaGiovane-Altresì ha accompagnato questo viaggio con la S.C.I.C., una “tappa formativa” in cui gli universitari possano sviluppare quelle metacompetenze che serviranno loro per lavorare e vivere al meglio delle loro potenzialità. Però, si sentiva che mancava ancora qualcosa: un luogo fisico, una casa dove fare non solo un’esperienza di studio, ma anche di vita. Una casa come il Collegium Trinitatis di Torino.

Così ci ha spiegato Cristian Casula, direttore del Collegium, parlando del collegio nato da due mondi e da due passioni…

(altro…)


UNA VOCE PER CHI VOCE NON HA

La poesia come strumento di rigenerazione sociale

Come può la poesia cambiare la società?

In fondo, nulla ci sembra più “individuale” di un brano poetico, frutto di un sentire interiore, unico. Anche nelle letture pubbliche e nelle gare di improvvisazione, la poesia sembra restare qualcosa di personale ed intimo, che parla di emozioni e sensazioni, più che di temi che spingono all’azione.

Eppure nel 1999, a Parigi, l’UNESCO sentì il bisogno di proclamare il 21 marzo come “Giornata Mondiale della Poesia”: per «rendere tributo agli uomini e alle donne il cui solo strumento è la libertà di parola» e per onorare quell’arte che, «dando forma e parole a ciò che non ne ha», «contribuisce all’espansione di un’umanità comune»1.

(altro…)


GLOCAL APP…LICATI

Mapting: mappare, agire, sostenersi a vicenda

Come  formare i giovani per farne dei buoni “cittadini globali”, magari coinvolgendoli nelle iniziative organizzate dalle proprie comunità locali?  E come promuovere tali iniziative?

Per venire incontro a questi temi, la “Earth Charter Inziative” di Michail Gorbaciov (in collaborazione con l’organizzazione buddista Soka Gakkai International) ha creato Mapting (nome formato dall’unione dei verbi inglesi to map e to acting, cioè mappare e agire): una vera app “glocale”, volta ad aumentare la consapevolezza dei cittadini (specialmente i più giovani) sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Developments Goals, o SDG) delle Nazioni Unite. Inoltre, promuove la “Carta della Terra”, col fine di fare di queste indicazioni i principi ispiratori degli SDG.

(altro…)


MA QUALE MAESTÀ? SOLO “ALTEZZA REALE”

Lady D: la notorietà al servizio della solidarietà  

In occasione dell’imminente festa della donna (anzi, della Giornata Internazionale della Donna), abbiamo pensato ad un’uscita speciale per celebrarne il significato e il messaggio.

La giornata della donna vuole far memoria delle conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute dalle donne e vuole ricordare (per combattere e annientare) le discriminazioni e le violenze che ancor’oggi esse devono subire, in tutto il mondo.

In tutti e sei i “mondi” del nostro sito, dunque, usciamo questa settimana in contemporanea su questo unico tema: la donna. Seppur differenziando, di “mondo” in “mondo”, la categoria di articolo (intervista, pensiero, domande pervenute alla redazione…).

(altro…)


IL CONDOMINIO AMICO

La biblioteca che crea e migliora le relazioni

Agevolare un funzionale, sereno e cordiale rapporto tra condomini è possibile: a dimostrarlo è un’iniziativa di un condominio di Milano, che ha pensato non solo ad un modo per evitare i litigi, ma anche ad un sistema per creare relazioni positive.

“Oh buongiorno!” e nel frattempo pensi: “Ma è la signora del terzo piano o quella del sesto?”. Ed ecco che, entrati in ascensore, ti senti dire: “No, scendo prima io”. Anche stavolta non sei riuscito a riconoscere chi hai davanti!

(altro…)


CURA È RELAZIONE. RELAZIONE È CURA

Storia di una volontaria in ospedale

Domani 11 febbraio è la Giornata mondiale del malato. Una festa istituita da papa Giovanni Paolo II nel 1992 per commemorare la Beata Vergine Maria di Lourdes, ma anche per portare attenzione sul tema della sofferenza e per invitare ad un atteggiamento di ascolto e condivisione nei suoi confronti. Per questo motivo, abbiamo parlato con Sandra Sciacqua, che per anni è stata volontaria ABIO (Associazione per il Bambino In Ospedale) di Torino.

(altro…)


A CASA STAR

Una serata in compagnia dell’arte

Interno. Sera.

Nella stanza: due faretti tingono di colori tenui un lenzuolo appeso tra due quinte. Lì vicino: una sedia, un fustino del detersivo, lattine, una grattugia.

E poi un espositore che tintinna sotto le dita; un’asse di legno su grigi cartoni sagomati; due figure, due realtà (per questa serata movimento e suono) che si camminano intorno, si allontanano e poi s’intrecciano attraverso tutti noi, spettatori e attori al tempo stesso.

Questa è l’anima di “Casa STAR”. Una sera al mese in cui avvicinarsi a diverse discipline artistiche, con uno spirito aperto alla sperimentazione e alla passione.

(altro…)


PASSI DI MEMORIA

Il ballo folk tra passato e presente

Artefolk è un’associazione culturale nata a Torino nel 1997.

Nella provincia è considerata la più significativa nell’ambito dei balli folk che caratterizzano Francia, valli Occitane e Paesi Baschi. Non si tratta solo di una scuola: lo staff organizza serate, spettacoli, feste private e in piazza, oltre a corsi e stage in città italiane e francesi. Una delle loro iniziative è “IschiaFolk”: un soggiorno a Ischia che prevede anche una settimana di stage di balli serali e di escursioni giornaliere. L’obiettivo è affiancare al ballo la convivialità e il relax tipici di una vacanza.

(altro…)