insegnanti_scuole.LOSPIAZZO

ANCHE A PRANZO S’IMPARA

Caritas e mensa scolastica educano a non sprecare

Il Progetto

Soprattutto negli ultimi anni, la questione dello sperpero del cibo è diventata cara al nostro paese: infatti, il 14 settembre 2016 in Italia è entrata in vigore la Legge anti-sprechi alimentari. Alcune scuole d’Italia hanno dato vita a dei progetti che danno prova di quanto sia ormai un argomento di importanza condivisa.

Qualche esempio?

(altro…)


ORIENTAT(T)IVAMENTE

Un open day con gli studenti del liceo

Di biblioteche ne abbiamo già descritte di tutti i tipi: da giardino o marciapiede, di condominio, di oggetti… però ci mancavano quelle viventi!

Da due anni StudyinTorino, il progetto del Comune per assistere gli studenti che vogliono trasferirsi a Torino per studiare, organizza “Ready Steady StudyinTorino”. Un evento di orientamento un po’ diverso dal solito, perché qui gli studenti del IV e V anno delle superiori possono consultare la Living Library: un vero e proprio “catalogo” di studenti universitari, provenienti dalle diverse facoltà e realtà accademiche della città, con cui i ragazzi possono conversare per farsi un’idea più precisa non solo del corso di studi, ma anche dell’esperienza stessa di dedicarsi a quel specifico percorso.

(altro…)


UN INIZIO DA 10 E LODE!

Insegnanti traghettatori di studenti

Il passaggio da un ciclo scolastico all’altro sicuramente porta senso di smarrimento. Chi di noi non ha mai provato l’ansia del primo giorno nella nuova scuola, il timore davanti al nuovo gruppo di compagni, tra i quali non c’è più l’amico e compagno di banco delle medie, oppure il disagio all’idea di dover dire “professore” o “professoressa” e non più “maestra”?

Ciascun gradino del percorso formativo porta con sé diverse emozioni: tristezza per la perdita di ciò che era prima, timore per ciò che sarà, accanto ad adrenalina e curiosità per il nuovo percorso che ci aspetta!  

(altro…)


CRESCERE IN CORO

Cantare insieme per saper vivere insieme

Scomparsa nel 1995, Mariele Ventre è stata direttrice ed insegnante di coro, ma è diventata celebre con la trasmissione Lo zecchino d’oro. Facendo un bel salto nel passato abbiamo ascoltato le sue parole, che ci hanno aiutato a capire che cosa ci fosse dietro il coro che tanto ha fatto sognare.

(altro…)


SUPER TERMINUM

Insegnanti e limiti degli allievi: come fare?

«Ci saranno sempre dei sassi sul tuo cammino, dipende da te se farne dei muri o dei ponti», dice un aforisma. Incontrare i nostri limiti può diventare un blocco che ci paralizza o uno stimolo che spinge a superarli. Questo vale nello sport come nella scuola, anche se ci sono delle differenze.

Questi due articoli mostrano in che cosa i due mondi si avvicinino e in che cosa siano lontani e come da entrambe le parti l’educatore abbia un ‘potere’ fondamentale: può far diventare i sassi dei bellissimi ponti.

Un giorno, un insegnante mi disse: “Non sono uno che si accontenta”. Per tutta risposta io dissi: “Nemmeno io, andiamo d’accordo”.

(altro…)


TENIAMO ALTA L’ASTICELLA!

Gli insegnanti non devono smettere di chiedere

Perché mai un docente universitario che insegna materie scientifiche dovrebbe firmare per impedire che dal classico scompaia la traduzione dal greco e dal latino?

In questo articolo uscito su Il Sole 24ore, s’intuisce che al centro della discussione non c’è solo il riconoscere dignità o meno alle lingue classiche. Chi vuole abolirle non è mosso dalla necessità di svecchiare la scuola, quanto piuttosto dalla difficoltà di avvicinarsi ad esse. Quest’operazione richiede un’organizzazione mentale che oggi spesso non si riesce più a dare agli studenti: ecco che la soluzione diventa optare per qualcosa che si ritiene più interessante e più “semplice”. Ma siamo sicuri che gli ideogrammi cinesi o lo studio della relatività non comportino anch’esse difficoltà?

(altro…)


LA FISICA DEI SUPEREROI

fisica supereroi

L’autore è…

JAMES KAKALIOS insegna fisica e astronomia all’Università del Minnesota. Dato che gli studenti si annoiavano a studiare fisica alla maniera classica, anni fa pensò di tenere un seminario sulla fisica applicata al mondo dei supereroi. Da allora ha scritto parecchi articoli sull’argomento e ha collaborato come esperto alla “regia scientifica” di Watchmen.

(altro…)


S.O.S. VERIFICA!

Combattere l’ansia da prestazione in classe

Che cosa si prova e perché…

A chi non è mai capitato da allievo di sentirsi in ansia per la verifica del giorno dopo? Di sicuro anche chi adesso è dall’altra parte della cattedra sarà passato attraverso questa sensazione.

Vediamo che cosa si verifica nell’io dello studente che aspetta di essere chiamato all’interrogazione o di ricevere il foglio della verifica.

Nella maggioranza di casi a scuola, le prove sono sentite come qualcosa di negativo: per molti studenti, il brutto voto coincide con l’incapacità di raggiungere i risultati richiesti.

Tuttavia, i ragazzi non sono tutti uguali e così anche il loro modo di vivere le situazioni di pressione.

(altro…)


BIBBIA E LETTERATURA

Un libro… “di classe”

Questa settimana vi proponiamo un “doppio articolo” in questa sezione e anche nell’altra sezione “Catechisti e Parrocchie”.

Partendo da un’opera letteraria al momento solo in lingua francese, abbiamo voluto scrivere del rapporto che intercorre tra Letteratura e il testo della Bibbia.

In questo articolo, proponiamo tale binomio più dal punto di vista più didattico, andando a vedere come la Bibbia può diventare un testo di studio. Mentre nell’altro articolo analizzeremo lo stesso tema soffermandoci di più sullo stile letterario che un messaggio “sacro” porta in sé.

(altro…)