DECALOGO D’ANIMA-AZIONE

Per agire come una vera squadra

Dopo aver curato il centro estivo, curiamo anche… gli animatori!

Quando, pur ciascuno con le sue diversità, gli adulti hanno dei valori e metodi educativi in comune, si crea un’atmosfera stabile e serena. Questo vale anche per gli animatori: se tra di loro c’è un “regolamento interno”, non solo sarà più facile lavorare assieme, ma anche i nostri ragazzi sentiranno che intorno a loro c’è una rete pronta a sostenerli e a valorizzarli.

(altro…)


“DALLA CATTEDRA SI VEDE TUTTO!”

E dal banco, che cosa si vede?

Dopo anni d’insegnamento, si è abituati a vedere tutto da un solo punto di vista.

Eppure, a suo tempo tutti noi abbiamo visto la lezione da un’altra prospettiva: quella da dietro il banco, seduti di fianco al nostro migliore amico, attenti o distratti, a scambiarci messaggi appallottolati o a prendere furiosamente appunti.

Perché non giocare a tornare dietro quel banco, questa volta da adulti?

(altro…)


VIDEOMAKER… CIAK… AZIONE!

Piccoli registi crescono

Il cinema ha un fascino innegabile sui bambini.

In particolare, le ultime generazioni sono nate e cresciute sempre circondate da immagini. La realizzazione di un video diventa allora un’occasione per non fermarsi al ruolo di spettatore, bensì per assumere un approccio più creativo (e, perché no, critico), che riconosca ed eserciti questa nuova forma d’espressione.

(altro…)


ALL’AVVENTURA!

Giochi di ruolo e protagonismo condiviso!

Siamo ormai in inverno.

Il freddo e le avversità climatiche aumentano: trovare delle possibili attività per i ragazzi può diventare un po’ più difficile. Avevamo già proposto un’attività per le elementari: questa volta ci dedichiamo alle medie, proponendovi un laboratorio per dei giochi di ruolo di narrazione (simili cioé ai vari Dungeons and Dragons…).

(altro…)


IL SENSO DEL RITO. IL RITO DEL SENSO

Una tradizione: tanti significati

Avvento: tempo ricco di tradizioni.

Spesso gli ultimi incontri prima del Natale sono l’occasione per realizzare il presepe, l’albero o il calendario con i ragazzi. Un rito che si ripete ogni anno, con l’intenzione di celebrare la gioia che c’è nell’attesa di un evento così importante. E che intenzione, o quale senso gli danno i ragazzi? Lo scopo di questa attivazione, incentrata sul presepe, è proprio questo: trovare un senso assieme, affinché, per ciascuno, la tradizione diventi qualcosa da tramandare dal cuore e di cuore.

(altro…)